Home

Aon One Affinity

L'assicurazione digitale innovativa per il B2B

Scopri di più

Cosa abbiamo fatto

Product Management, Strategy & Growth

Product Review, Product Strategy, Product & Service, Consumer Research, , Analytics & Monitoring, Post-launch Optimization

Design

Product Design, End-to-end Service Design, Design Systems, UX Reviews, User Research & Testing, UX Writing, Information Architecture, Product Prototyping / Interaction Design

Technology

Outcomes

Frequenza di rimbalzo

Pagine per Sessione

Durata media della sessione

Challenge

Un approccio flessibile e modulare per andare incontro alle esigenze del cliente

Aon ha lanciato il prodotto digitale One Affinity, a supporto dell’offerta assicurativa per professionisti, con più di 30 portali dedicati alle professioni. Dopo un primo lancio, Aon si è rivolto a Dynamo per evolvere e migliorare le prestazioni del prodotto, con due obiettivi: aumentare le conversioni, ed efficientare i processi di creazione e il mantenimento dei numerosi portali.

Con un team multi-disciplinare guidato dal Product Manager, abbiamo iniziato il progetto con un’analisi della piattaforma esistente, individuando punti di forza e opportunità di miglioramento, da un punto di vista strategico di business, di esperienza utente e tecnologico.

Successivamente abbiamo fatto un’estesa attività di raccolta requisiti con i numerosi stakeholder di AON interessati dal progetto, dal business alla tecnologia, che ci ha permesso di allineare le aspettative di ognuno e mappare le esigenze di tutti. Abbiamo quindi modellato la nostra metodologia di lavoro verso un approccio agile, per poter meglio rispondere alle specifiche esigenze di flessibilità, velocità e focus di AON.

Solution

Raccolta requisiti e user testing con utenti

Abbiamo lavorato “a quattro mani” insieme agli stakeholder interni Aon per definire gli obiettivi di business, i KPI e allineare le aspettative:

• Rendere più riconoscibile e forte il brand AON, facendo leva sulla riconosciuta solidità e affidabilità del marchio

• Presentare più chiaramente l’offerta assicurativa e semplificare il flusso di preventivazione per gli utenti

• Alleggerire l’effort sul customer care, trasformando l’area privata in un servizio “self-service”

Come potevamo migliorare l’esperienza degli utenti? La percezione del brand? Come capire quali informazioni erano chiare e quali meno? Per poter rispondere con certezza a queste domande, abbiamo effettuato diverse sessioni di user testing con target reali – avvocati e medici – nel nostro UX Lab dedicato. Abbiamo quindi definito una lista dei principali pain-point su cui era necessario intervenire.

No items found.

Execution

Progettazione del servizio su diversi livelli

Come permettere una forte caratterizzazione di ognuno dei più di 30 portali, i quali parlano a target diversi, garantendo però allo stesso tempo un’esperienza utente coerente tra tutti, e un trattamento uniforme del brand Aon?

Per rispondere a queste esigenze, abbiamo ideato un Design System modulare comune a tutti i portali, ma personalizzabile in alcune sue parti. Questo ci ha permesso di implementare con velocità un’esperienza utente coerente, progettando allo stesso tempo una soluzione scalabile per future evoluzioni di tutto l’ecosistema.

No items found.

Storybook JS per un perfetto allineamento

Abbiamo deciso di utilizzare Storybook JS, UI component explorer, per poter permettere sia ai referenti tecnologici sia a quelli business di navigare tra i diversi componenti sviluppati e di poterne visualizzare i diversi stati. Un’ulteriore conferma del corretto funzionamento del design e dell’experience progettata. Lo sviluppo di componenti HTML autoconsistenti ha permesso una facile integrazione sulla piattaforma Liferay da parte delle terze parti coinvolte.

Un piano di delivery integrato per velocizzare i tempi

Con una divisione dei deliverables in epiche indipendenti e con un repository condiviso tra le parti abbiamo costruito un flusso di lavoro integrato che ha permesso di minimizzare i tempi di integrazione. Il tutto arricchito da un supporto costante e da un controllo qualità tecnologico e di design del prodotto finale.

Principi di design

Abbiamo riprogettato l’architettura dell’informazione, organizzando i contenuti sui feedback degli utenti reali e migliorato la chiarezza e la facilità di lettura dei contenuti, utilizzando una gerarchia visiva più accentuata. Speciale attenzione è stata posta nel categorizzare chiaramente le informazioni dirette sia ai già clienti, sia ai prospect, guidandoli al completamento del proprio obiettivo attraverso percorsi di navigazione personalizzati.

Funnel di quotazione

Il funnel di quotazione, reso accessibile pubblicamente senza registrazione obbligatoria, è stato snellito e arricchito di funzionalità chiave per aumentare il conversion rate di polizze sottoscritte e preventivi elaborati.

Vuoi realizzare una soluzione
simile?
Aon One Affinity
Contattaci
scopri il caso studio
Spencer & Soehngen
Challenge

Una nuova identità visiva, attraverso una piattaforma digitale per Spencer Italia SRL & W.Söhngen GmbH

scopri la case
scopri il caso studio
Atkinsons 1799
Challenge

Progettare da zero l’esperienza della boutique online in vista del nuovo rebranding e riposizionamento sul mercato.

scopri la case